Fano (Pesaro Urbino), 10 dicembre 2017 - Doppio incendio stamane a Fano. Il primo alle 8, all'interno di una veranda di un camper parcheggiato in via Fratelli Zuccari davanti al mare della sassonia. Un tavolino su cui era appoggiato un carica batteria funzionante è andato a fuoco per la fuoriuscita di una scintilla.

Il fumo è stato notato da alcuni passanti che hanno allertato i vigili del fuoco, i quali all'arrivo si sono resi conto che all'interno del camper stava dormendo il proprietario, un 60enne di Cantiano, che non ha riportato conseguenze ma solo paura. I danni non sono stati ingenti.

Il secondo intervento dei pompieri è avvenuto alle 9, in via Roma, per una vecchia Fiat Punto a metano che ha preso fuoco. Un attimo prima, la proprietaria aveva spento il motore per entrare in casa. Evidentemente, un corto circuito ha fatto divampare l'incendio dal vano motore. L'auto è andata distrutta.