Cartoceto (Pesaro Urbino) 26 Settembre 2017 - Si sono creati i varchi necessari sfondando un muro della bocciofila e uno del palasport, penetrando nel 'Bar 603' e nella vicina tabaccheria Valentini. Banda di ladri in azione la notte scorsa, verso l'1,30 a Lucrezia di Cartoceto. I malviventi, dopo essere riusciti ad entrare nel bocciodromo hanno praticato un grosso foro nel muro che divide la struttura sportiva con il 'Bar 603' e qui si sono impossessati di tre slot machine e di una macchinetta cambia soldi, trascinandole dentro le stanze del bocciodromo, dove le hanno poi scassinate ripulendole delle banconote e delle monete che contenevano.

Da un ufficio del bocciodromo, invece, sono stati sottratti un computer e del denaro contante (ancora da quantificare) frutto delle quote di partecipazione di una gara. Stessa tecnica per il furto messo a segno immediatamente dopo ai danni della vicinissima tabaccheria n. 10 di Rinaldina Valentini. In questo caso il varco è stato aperto nel muro che divide il negozio dal palasport in cui i malviventi erano riusciti ad introdursi forzando una porta. Il bottino è costituito in prevalenza da biglietti 'gratta e vinci' e da stecche di sigarette. Indagano i carabinieri di Saltara guidati dal luogotenente Antonello Pannaccio.