Monte Porzio (Pesaro e Urbino), 11 agosto 2017 - Un drammatico incidente stradale, oggi intorno alle 12,30 a Castelvecchio di Monte Porzio, è costato la vita ad un carabiniere in congedo di 53 anni: Roberto Angrisani.

L’uomo, papà di due bambini di 8 mesi e 5 anni e di un ragazzo 25enne, è morto a non più di 100 metri da casa, in via Lazio, andando a sbattere contro una Fiat Panda che lo precedeva e che ad un certo punto ha svoltato a destra. Nonostante indossasse regolarmente il casco, la botta con la testa sulla carrozzeria dell’utilitaria gli è stata fatale. Inutili i tentativi di rianimazione compiuti prima da un residente del posto e poi dai soccorritori del 118.

Per Angrisani, originario di Bologna, che ha svolto servizio per circa un ventennio nella caserma dei carabinieri di Mondolfo, facendosi apprezzare per le sue doti professionali ed umane, non c’è stato niente da fare. I rilievi di legge sono stati eseguiti dagli agenti della polizia locale di Mondavio e Monte Porzio agli ordini del maggiore Golfardo Carbonari.