Fano, 22 dicembre 2017 - Dopo la vittoria interna con la Fermana che aveva dato un po' di respiro a tutto l'ambiente, l'Alma Juventus Fano a Bassano contro la Virtus si arresta di nuovo. Una rete su rigore di Mattia Minesso regala i tre punti alla squadra di casa. Il gol è arrivato al 45'. 

Col minimo sforzo il Bassano ha vinto una partita equilibrata, sfruttando l’unico errore della squadra di Brevi, meritevole di ben altro risultato e nuovamente fanalino di coda solitario, complice la vittoria del Santarcangelo. Nelle battute iniziali la partita la fa il Bassano. Meglio il Fano nel finale di prima frazione, ma sugli sviluppi di un calcio d’angolo, al secondo di recupero, l’arbitro Donda vede un fallo in area commesso da Fautario su Bianchi. Episodio dubbio, che il Bassano concretizza dal dischetto: Minesso batte Thiam e il primo tempo si chiude con i veneti avanti.

Nel secondo tempo la reazione c’è. Il Fano pressa e riparte, ma di tiri nello specchio della porta nemmeno l’ombra, nonostante un Bassano in affanno. 

Al 30’ fiammata marchigiana con il subentrato Fioretti: conclusione che attraversa tutta l’area piccola e termina sul fondo. In pieno recupero l’occasione migliore della partita, ma Melandri sciupa da buona posizione.