Roma,  9 dicembre 2017 - Una brutta Italservice perde contro la cenerentola della classifica, ma grazie alla sconfitta di Rieti a Eboli, arpiona l'ultimo posto utile per giocare le Final Eight di Coppa Italia.

Pesaro è imprecisa e molle, i padroni di casa invece giocano la partita della vita e alla fine guadagnano tre punti preziosi in chiave salvezza.

Nella prima parte dell’incontro l'Italservice attacca insistentemente lo specchio avversario, non riuscendo a gonfiare la rete. Poi piomba il gol dell’ammonito Gedson: una doccia fredda. Il pareggio di Bichinho  permette però di concludere il primo tempo in equilibrio. Nella ripresa ci si mette anche il portiere Laion a segnare, seguito da Jorginho. Nulla è valsa la rete di Manfroi alla disperata ricerca dell’aggancio. Poi sotto di 3-2 a 5’ dal termine, l’Italservice tenta tutto con il portiere in movimento. Un rischio che punisce i pesaresi. Arrivano altri due gol pesanti che chiudono definitivamente  l'incontro.