Porto Sant'Elpidio (Fermo), 17 luglio 2017 - «E’ stato un lavoro lungo e molto articolato, ma finalmente ci siamo e il festival ‘I Teatri del Mondo’ edizione 2017 può partire»: così il direttore artistico Oberdan Cesanelli. Da oggi e per tutta la settimana, per il 28° anno, Porto Sant’Elpidio sarà la capitale del teatro per ragazzi.

Si comincia alle 9.30, alla pineta, con il laboratorio curato da Legambiente ‘Riciclaestate’; quelli sulla creazione di burattini con il Teatro Verde, sul disegno a fumetti e sul giocare con il corpo e con la voce a cura di Nosquoque Teatro si tengono a Villa Baruchello dove, ogni giorno, alle11,30 ci sarà Il Contafavole. Nel pomeriggio, tutti al teatro del mare, in pineta, per due spettacoli: alle 17, ‘Cappuccetto rosso, io non sono il lupo cattivo’; alle18, ‘Alice non è una favola per bambini’. Alle 19, sulla spiaggia della pineta, la ‘Fiaba sulle ali del tramonto’. Si prosegue alle 21,15, a Villa Murri con ‘Con il naso all’insù’ e alle 22,15 alla Torre dell’orologio ‘Giù le mani da nonno Tommaso’.

L’ultimo appuntamento della giornata è riservato ai grandi, alle 23,30, davanti alla libreria Il Gatto con gli Stivali: Cesanelli e Valentini propongono ‘Arrivammo a New York verso mezzanotte’. Domani, un’altra carrellata di spettacoli nella Giornata Carifermo. Info: www.teatridelmondo.it.