Fermo, 8 Settembre 2017 – Un anziano è stato soccorso dopo essersi accasciato in mare ed aver ingerito acqua. Il fatto è accaduto intorno alle 10.30 sullo specchio d’acqua di fronte alla spiaggia libera dello Chalet “99” a Lido di Fermo.

Da una prima e sommaria ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che l’anziano – un 80enne di nazionalità polacca – stesse camminando in acqua, quando si sarebbe accasciato in mare cadendo in balia delle onde. Provvidenziale è stato l’aiuto di alcune persone presenti che hanno assistito alla scena e aiutato l’anziano. L’uomo è stato quindi trascinato a riva per essere soccorso dal personale medico e sanitario, subito allertato. Sul posto si sono portati il 118 e la Croce Verde di Fermo (FOTO)

Ritenute gravi le condizioni dell’80enne, è stata lanciata la richiesta all’elisoccorso dall’ospedale regionale di Ancona. Icaro è atterrato sulla spiaggia ma per l’anziano – che mostrava gravi problemi respiratori – si è scelto il trasferimento all’ospedale Murri di Fermo. Sul luogo sono intervenuti anche: gli uomini della Capitaneria di Porto e gli agenti della polizia locale.