Porto San Giorgio (Fermo), 4 novembre, 2017 – Un’imbarcazione da pesca da quattro metri è stata danneggiata in modo irreparabile da un incendio di probabile natura dolosa, avvenuto ieri sera intorno alle 23.

La barca era ormeggiata al porto di Porto San Giorgio e l’allarme è stato lanciato da un passante. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Fermo che hanno domato l’incendio ed evitato che il fuoco divorasse l’intera imbarcazione e si propagasse alle imbarcazioni ormeggiate nelle immediate vicinanze. Nonostante la repentinità dell’intervento dei pompieri, la barca ha subito notevoli danni: il rogo ha infatti distrutto il motore e parte della poppa.

Sul luogo dell’incendio è intervenuta anche la Capitaneria di Porto: sono in corso le indagini risalire al proprietario dell’imbarcazione e all’origine dell’incendio, per il quale l’ipotesi più accreditata al momento sarebbe l’intento doloso.
Paola Pieragostini