Porto San Giorgio, 8 ottobre 2017 - Prima la sbandata, poi il sordo rumore dello schianto. Uno schianto inspiegabile contro un albero di viale Cavallotti, nel centro delle città.
L’incidente si è verificato ieri sera e la sfortunata protagonista è stata una giovane del posto.

Erano da poco passate le 22,30, quando la ragazza, alla guida di un Peugeot Ranch, ha perso il controllo dell’auto a poche centinaia di metri dall’incrocio con via Milano ed andata a sbattere contro un albero sul lato mare della carreggiata. La parte anteriore della vettura è andata completamente distrutta e la giovane, a seguito dello schianto, ha riportato un forte trauma cranico e contusioni in diverse parti del corpo. Sul posto, allertati da un passante, sono subito intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato la ragazza (rimasta sempre cosciente) al pronto soccorso di Fermo.
Sul luogo dell’incidente anche i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza il veicolo ed evitato eventuali perdite di carburante. Dei rilievi di rito si è occupata la polizia stradale di Amandola.