Lapedona e Sant'Elpidio a Mare (Fermo), 17 aprile 2017 – Il maltempo ha fatto registrare i suoi violenti effetti nella notte appena trascorsa, quando i fulmini hanno causato due distinti incendi: uno in un'abitazione a Lapedona e l'altro a carico di alcuni alberi custoditi nel parco di una villa privata in zona Brancadoro a Casette D'Ete di Sant'Elpidio a Mare.

I due casi si sono verificati intorno alle 2 ed hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Fermo e San Benedetto del Tronto. Nel caso di Lapedona, la scarica elettrica del fulmine, abbattutosi nell'abitazione, ha causato l'incendio del quadro elettrico e della lavatrice. Provvidenziale è stato l'immediato intervento del proprietario della casa, che ha subito lanciato la richiesta di aiuto e contemporaneamente si è adoperato per lo spegnimento del fuoco. Giunti sul posto i pompieri hanno messo in sicurezza l'appartamento e richiesto l'intervento dei tecnici Enel. In zona Brancadoro, invece, il fulmine ha squarciato in due un albero, le cui fiamme si sono propagate alle piante vicine. Anche qui è stato provvidenziale l'allarme lanciato ai soccorsi dal custode della villa. Giunti sul luogo, i vigili del fuoco hanno lavorato per circa due ore allo spegnimento del fuoco e alla messa in sicurezza della zona verde privata.

Avete fotografot la grandine o qualche allagamento? Mandateci le vostre foto a fotolettori@ilcarlino.net