Petritoli (Fermo), 11 gennaio 2018 – Centinaia di persone hanno partecipato alla cerimonia funebre (FOTO) svoltasi questa mattina nella chiesa di Santa Anatolia a Petritoli, per l’estremo saluto a Massimo Pennesi, l’imprenditore di 55 anni che ha perso la vita in un infortunio accaduto lunedì pomeriggio a Campotosto di L’Aquila, dove è stato colpito da una rotoballa di fieno al momento dello scarico.

La cerimonia è stata officiata da don Sergio Criscione, parroco della parrocchia di Valmir di Petritoli e amico della famiglia Pennesi. . A fare il ritratto di Massimo Pennesi, padre, marito, fratello e volontario della Protezione civile e della stima infinita nutrita per lui dall’intera comunità, sono state le toccanti parole della cognata Teresa, del sindaco di Petritoli Luca Pezzani e del coordinatore del gruppo comunale di Protezione civile di Petritoli, Daniele Mercuri. Un lungo applauso e una commozione composta e silenziosa, ha accompagnato l’uscita della bara dalla chiesa.