Porto San Giorgio (Fermo), 8 agosto 2017 - Ha fatto irruzione nel supermercato Simply con il volto travisato da un passamontagna, ha spintonato una cassiera ed ha arraffato parte dell’incasso. All’uscita però ha dovuto fare i conti con i carabinieri della Compagnia di Fermo, che, guidati dal capitano Roland Peluso, erano arrivati tempestivamente intervenuti sul posto.

La rapina è stata messa a segno intorno alle 12,45 e in manette è finito un 55enne di Porto San Giorgio già noto alla forze dell’ordine per precedenti analoghi e legati a problemi di tossicodipendenza. La refurtiva, poco più di 300 euro, è stata recuperata e restituita ai titolari del supermercato.

Un nuovo intervento dei militari dell'Arma quanto mai tempestivo, dopo quello di domenica scorsa al bar Mirò, dove hanno tratto in arresto un 40enne del posto, che, armato di coltello, stava rapinando il titolare del locale.