Porto San Giorgio (Fermo), 7 ottobre 2017 - I rilevatori per l’allagamento dei sottopassi in via Solferino ed i lavori pubblici in via Petrarca per evitare l’inondazione, sono risultati un fallimento. A dimostrarlo è bastata la pioggia di ieri pomeriggio. In via Solferino, nella zona sud della città, i semafori collegati ai sensori che rilevano l’allegamento dei sottopassi, non ha sortito l’effetto dovuto.

L’inondazione del sottopasso, infatti, non è stata rilevata adeguatamente dal semaforo che segnalava la possibilità di transito regolare, nonostante l’allagamento. Sono stati tanti gli automobilisti che ingannati dal semaforo lampeggiante, giunti a ridosso del sottopasso sono stati costretti ad ingranare la retromarcia per evitare di rimanere nell’acqua, causando sensibili rallentamenti al traffico. Malcontento e disagi anche in via Petrarca, allagata dalla pioggia nonostante i numerosi interventi apportati dall’Amministrazione comunale, per evitare l’inondazione. Tra le operazioni risultate vane: la realizzazione di tre aperture a terra per pulire la tubatura di scarico di acque piovane.