Porto San Giorgio (Fermo), 10 ottobre 2017 – C’era di tutto sul lato sud della stazione di Porto San Giorgio: bottiglie, cartoni, materassi, capi d’abbigliamento e siringhe. Stamattina i rifiuti sono stati rimossi.

Nei giorni scorsi i carabinieri avevano riferito che in quella zona dello scalo ferroviario si rifugiavano persone senza fissa dimora. Il sindaco, dunque, ha scritto una lettera alla ditta incaricata delle pulizie per chiedere un intervento anti bivacchi in prossimità del muro di recinzione ovest.

Così sono scattate le pulizie. All’opera i dipendenti dell’azienda affiancati da quelli dei Servizi ferroviari. Inoltre, Loira ha messo a disposizione il personale della San Giorgio Distribuzione Servizi, che ha provveduto a rimuovere i rifiuti più ingombranti.