Porto Sant'Elpidio (Fermo), 19 aprile 2017 - Ancora una tabaccheria della città presa di mira da un rapinatore solitario che è entrato in azione stamattina, intorno alle 9. Stavolta, il bersaglio è stata la tabaccheria Fedeli, all'angolo dell'incrocio semaforizzato lungo la Statale (a pochissima distanza dalla sede della Polizia Municipale).

Incurante del rischio di essere scoperto e fermato (considerata la posizione centralissima e in piena vista in cui si trova l'attività commerciale), lo sfrontato rapinatore ha agito in maniera fulminea: è entrato nel locale con il viso travisato, ha intimato alla signora che era dietro al bancone di consegnargli l'incasso della mattinata e, dopo aver arraffato qualche centinaio di euro, è scappato via, facendo perdere le sue tracce.

I titolari dell'attività hanno subito allertato i carabinieri della locale stazione che raccolti sul posto alcuni indizi e tracce utili a individuare il rapinatore solitario, hanno subito dato il via alle indagini. 

Resta lo sconcerto per un episodio di criminalità avvenuto in pieno giorno e in pieno centro.