Porto Sant'Elpidio (Fermo) 13 Aprile 2017 – Armato di coltello ha fatto irruzione in una tabaccheria in via Umberto I lungo la Statale Adriatica nei pressi del centro della città e, dopo aver minacciato la ragazza alla cassa, è scappato con l'incasso. Con un indagine lampo, però, la polizia di Fermo ha identificato e arrestato il rapinatore.  

Il colpo è stato messo a segno poco dopo le 8 di questa mattina, quando il malvivente si è presentato alla cassa minacciando la ragazza, che, in preda al terrore, ha consegnato l'incasso al bandito, che è scappato facendo perdere le sue tracce. L’uomo è stato descritto di età giovane e corporatura media. Al momento della rapina indossava un berretto di lana di colore grigio che gli nascondeva il viso e un piumino di colore blu. E’ stata questa descrizione e gli elementi d’indagine raccolti a permettere agli uomini del commissariato di Fermo di identificare il rapinatore: un uomo del posto già noto alle forze dell’ordine, di cui ancora non sono state rese note le generalità.