Monte Urano (Fermo), 18 aprile 2017 - Muniti di sega elettrica per metallo, sono entrati in azione nelle notte per assaltare un area di servizio, ma, prima l’allarme e poi i carabinieri, hanno costretto i banditi alla fuga a mani vuote.

E’ accaduto alle 2,30, quando i componenti di una banda, presumibilmente specializzata in certi tipi di furti, dopo aver raggiunto il distributore di benzina lungo la Provinciale Mezzina, in territorio di Monte Urano, hanno iniziato a tagliare la colonnina del self service. Probabilmente hanno calcolato male le vibrazioni prodotte dall’operazione, che hanno fatto scattare l’allarme.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che, accertata l’effrazione, hanno subito fatto scattare la caccia all’uomo. I militari dell’Arma hanno anche acquisito le immagini della videosorveglianza del distributore di benzina (dove si vedono i malviventi con il volto coperto da passamontagna) e di telecamere in zona.