Fermo, 15 giugno 2017 - È Massimo D’Angelo il quarto confermato dei «Samurai» di mister Destro. Arrivato durante il mercato invernale della passata stagione, l’esterno d’attacco ha messo in mostra le sue indubbie doti tecniche e la sua grande determinazione. Qualità che lo staff ha ritenuto sufficienti per la conferma, convinto che D’Angelo potrà dare molto anche in un torneo difficile come quello della terza serie del calcio italiano.

«Ringrazio tantissimo la società e il dg Conti per aver creduto in me e avermi dato la possibilità di vivere una gioia così grande, come la vittoria del campionato», dice dopo la firma che lo vedrà in gialloblù anche per la prossima stagione. Ventinove presenze condite da tre gol, il suo score finale della passata stagione. Adesso sarà Lega Pro? «Da giovanissimo, nella mia esperienza in C2 con il Giulianova, affrontammo tutta un’altra categoria rispetto a quella che ci aspetta ora, durante la quale segnai due gol in quattordici presenze. La serie C che andremo ad affrontare è una sfida avvincente. Un campionato sicuramente difficile: ci sono tante squadre che sono vere e proprie corazzate, con blasoni ed elementi di caratura superiore, e tante altre che cercano di ben figurare giocandosi le proprie carte e tirando fuori orgoglio e qualità. Tra queste vedo la Fermana che a mio parere, lavorando con serietà e determinazione, ha la possibilità di dire la sua anche nella serie superiore. Ho fiducia del dg e della società e sono convinto che mister Destro anche in questo caso saprà spronare tutti dentro e fuori dal campo. Personalmente, non vedo l’ora di iniziare – ha finito D’Angelo – consapevole di dare sempre il massimo, con umiltà e impegno».

La Fermana, quindi, grazie alle quattro conferme (Misin, Cremona, Petrucci e D’Angelo) e all’arrivo di Grieco, ha iniziato a gettare le fondamenta del gruppo che dovrà difendere con le unghie e con i denti la Lega Pro. Ora i tifosi, grazie anche all’arrivo del nuovo ds, Andreatini, vero talent scout che affianca nella costruzione della squadra il dg Fabio Massimo Conti e mister Destro, aspettano i colpi di mercato per fare della Fermana una squadra in grado di reggere l’urto di un campionato tanto affascinante quanto difficile. I bene informati parlano di almeno 5-6 pezzi con provata esperienza nella categoria, oltre ad una «chioccia» per Valentini, il portiere che tanto bene ha fatto e per il quale i tifosi attendono conferma.