Fermo, 11 aprile 2017 - La città prepara la festa per la promozione in Lega Pro della Fermana. Destro resta ancora con i piedi per terra e aspetta il verdetto matematico, nonostante gli undici punti di vantaggio, sui dodici che restano a disposizione della più immediata inseguitrice, il Matelica. La Fermana giovedì sera (fischio d’inizio della partita contro il Romagna Centro, alle ore 20.30) scenderà in campo anche con il vantaggio di conoscere il risultato del derby Maletica-Vis Pesaro che si giocherà di pomeriggio, quindi potendo «amministrare» la partita a suo piacimento. Fermo che la Fermana vorrà vincere sul campo, senza far calcoli, per chiudere in bellezza una cavalcata straordinaria che ha visto la squadra conquistare diciannove risultati utili consecutivi. Sufficienti per stravincere contro ogni pronostico un campionato che la vedeva sì tra le protagoniste, ma non da chiudere il campionato in maniera così schiacciante.

Oggi pomeriggio a Capodarco ripresa del lavoro settimanale, ma già ieri mattina Destro ha fatto svolgere una seduta di scarico, dopo le fatiche (la squadra ha accusato il primo caldo di stagione) della vittoriosa trasferta di Pineto, archiviata in rimonta a testimoniare ancora una volta la forza del gruppo, la tenacia dei singoli e il sostegno dei tifosi. Supporter mai domi che hanno saputo spingere la squadra, «soffiando» forte su quel pallone di D’Angelo che è andato a infrangersi sul palo interno prima di entrare in rete e far esplodere la gioia di quanti possono dire «Io c’ero» e di quanti hanno seguito le gesta della squadra incollati alle radioline o seguendo la web-cronaca sul sito della società canarina. Perché, non serve più nascondersi, la vittoria di Pineto, se ancora ce ne fosse stato bisogno, ha scritto a caratteri cubitali «Lega Pro» sull’albo d’oro della Fermana. In proiezione la Fermana ha già avviato da ieri pomeriggio la prevendita dei biglietti presso il Fermana Store in Piazza Sagrini (tribuna centrale 25 euro, laterale coperta 13 euro, curva Duomo 8 euro) per favorire un più agevole afflusso allo stadio di quanti, e saranno certamente tantissimi, non si vorranno perdere la partita contro il Romagna Centro. Prevendita che proseguirà oggi dalla 17 alle 19, domani 11-13 e 16-19 e giovedì, giorno della gara 11-13 con i botteghini dello stadio che apriranno alle ore 19. Oggi si sapranno le iniziative che la società intende mettere in cantiere pera far si che alla partita assista quanti più tifosi possibile, per una serata da ricordare.