Fermo, 10 maggio 2017 – Sarà sabato 13 maggio e non domenica 14 il giorno del debutto della Fermana nella Poule Scudetto di Serie D. Ieri la Lega Nazionale Dilettanti ha diramato il calendario degli incontri che vedranno sfidarsi le nove squadre neo promosse in Lega Pro. Le compagini sono state divise in tre gruppi. La Fermana è inserita nel girone 2 dell’Italia centrale insieme a Ravenna e Gavorrano.

Il sorteggio ha stabilito che nel primo turno il Gavorrano riposerà, mentre i gialloblù inizieranno in casa il loro cammino. E qui sta la novità. La sfida col Ravenna, che il calendario ufficiale prevede domenica 14 maggio alle 16, si disputerà invece alle 20.30 del giorno prima, sabato 13, per la concomitanza con la manifestazione ‘Eco Day’, organizzata dall’Amministrazione comunale.

Sarà quindi una partita in notturna quella che allo stadio Bruno Recchioni vedrà contrapporsi i gialloblù di mister Destro ai giallorossi di Antonioli, vincitori del girone D e reduci dal pareggio per 0-0 contro la Sangiovannese.

“Non abbiamo dato notizie in precedenza per evitare eventuali rettifiche prima di avere le conferme ufficiali – spiega il direttore generale Conti –, ma come sempre si è risolto tutto con il buon senso, in primis da parte della Lega Nazionale Dilettanti, grazie alla disponibilità dell’avvocato Luigi Barbiero e secondariamente grazie alla comprensione e alla cortesia dimostrata dalla società ospite”.

“Il Ravenna Fc – prosegue il dg - è infatti immediatamente venuto incontro alle esigenze della Fermana e dell’Amministrazione Comunale di Fermo che si sono subito attivate con gli organi competenti per fare in modo che la partita si potesse svolgere in anticipo sabato 13 maggio alle ore 20.30, permettendo il regolare dello svolgimento della manifestazione ‘Eco Day’, prevista per domenica 14”.