Fermo, 13 marzo 2017 – 14 medaglie d’oro, 11 d’argento e 22 di bronzo per un punteggio finale di oltre 99mila punti. Grandi numeri per la Virtus Buonconvento, che sono valsi al gruppo degli amatori nuoto giallonero uno storico quarto posto ai Campionati Regionali Master che si sono svolti nell’impianto sportivo ‘La Bastia’ di Livorno.

In squadra ci sono atleti toscani e tantissimi marchigiani che si allenano nella piscina di Fermo: 70 in tutto quelli che hanno contribuito all’importante risultato dei giorni scorsi. Esaltanti sono state le staffette, a partire dalla 4x50 stile libero femminile (Valacchi, Castellucci, Capitani, Pedicini), che ha dominato la categoria 120-159; non sono stati da meno i "maschietti" della categoria 100-119 (Melonaro, Vagnoni, Polini, Petrini), che hanno regolato i padroni di casa del DLF Livorno, chiudendo la pratica in 1'41"66.

Nelle gare lunghe la poggibonsese Martina Valacchi (M30) si è imposta nei 1500 stile libero, mentre Lorena Borghese (M40) ha preso l'oro negli 800; stesso metallo per Mattia Marini (M30) nei 400 misti e per Livia Petrea (M45) nei 100 dorso.

Anche i 100 rana hanno portato fortuna ai gialloneri con la vittoria di Martina Valacchi e di Francesco Polini (M25) che, con il gran crono di 1'08"58, ha sfiorato quota 900 punti, superati nei 200 rana, con un'altra performance di alto livello (2'30"9).

Nei 400 stile è stata Vanessa Pedicini (M30) a brillare, portando a casa un'altra vittoria, bissata pure nei 200 stile; primo nei 50 farfalla dedicati agli under25 è stato Massimo Fanni, vittorioso anche nei 50 stile.

Molto soddisfatto il presidente Gianluca Valeri: “Tengo a ringraziare tutti i miei atleti che con costanza e dedizione, nonostante siamo un gruppo amatoriale, partecipano agli allenamenti e danno sempre il massimo quando chiamati in causa”. Si congratulano con la Virtus Buonconvento anche il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, e l’assessore allo Sport, Alberto Scarfini.