Cento (Ferrara), 14 gennaio 2018 - "Inizia qui l’edizione 2018 del carnevale di Cento, un altro carnevale social, con testimonial importanti e il ritorno a sfilare nel Sambodromo di Rio de Janeiro nel 2019". E’ così che il patron Ivano Manservisi ieri ha tolto molti veli sul carnevale che inizierà il 28 gennaio. Molti ma non tutti, perché da bravo patron, sa bene quanto sia importante tenere qualche carta nascosta per aumentare l’attesa, la curiosità e l’appeal.

All’interno della bella cornice del salone di rappresentanza della Cassa di Risparmio, con il direttore Ivan Damiano ed il presidente Carlo Alberto Roncarati che hanno ribadito l’importanza e la vicinanza alla manifestazione, si è iniziato ad entrare nel clima carnevalesco lanciando subito una sorpresa.

«Dopo 20 anni Jo Squillo mi ha lasciato come presentatrice – ha detto Ivano –, per cui vi presento la nuova ambasciatrice del carnevale, che sarà sul palco insieme a me in piazza Guercino». Ed ecco Fiordaliso entrare, far sentire subito la sua energia prendendo possesso del pubblico e salendo addirittura sul tavolo per cantare. Un’artista che ha mostrato subito feeling col patron, con battute seguendone lo stile, appunto, carnevalesco e scherzoso della manifestazione della quale sono stati svelati anche i primi due testimonial. Marina Fiordaliso, nota con il nome d’arte di Fiordaliso, per i pochi che non la conoscono, è una cantante italiana di musica pop rock, con spazio al sottogenere melodico, protagonista di tanti successi canori, a Sanremo e non solo, negli ultimi trent’anni.

Grande attesa per il Carnevale 2018

«La kermesse si aprirà subito con la presenza di Riki Marcuzzo, un vero fenomeno che ha vinto Amici e capace di muovere le masse. Prevediamo un afflusso davvero importante di fans e saremo la data zero del suo tour che registra già tanti sold out – ha annunciato Riccardo Manservisi elencando ospiti e sorprese della kermesse –. La seconda domenica invece, avremo con noi Diletta Leotta, un personaggio seguitissimo sui social, numero uno su instagram, volto Sky del calcio serie B e conduttrice che ha calcato anche il palco di Sanremo, ritenuta tra le 10 giornaliste sportive più sexy».

Poi ancora, Rania Drissi che concorrerà al titolo di Miss Marocco, Laura Coden, seconda a Miss Italia, e Clarissa Righi, prossima al concorso, mentre confermatissimo sarà Mirko Casadei e la sua band. «Festeggeremo al carnevale i 90 anni dell’orchestra – ha detto Mirko – il carnevale e Casadei sono due storie che ben si fondono perché in comune hanno i buoni e sani valori dello star insieme».

«Vedere questa sala gremita dimostra che il carnevale è un grande evento sentito da tutti – la voce del sindaco Toselli –, che cercheremo di consolidare e valorizzare sempre di più, investendo sul suo valore internazionale anche per far conoscere altri aspetti ed eventi del nostro territorio».

«Il Carnevale di Cento è un grande brand del territorio con una capacità straordinaria di attirare turisti – ha detto l’assessore regionale Corsini –, non è soltanto spettacolo ed evento turistico-economico capace di portare ricchezza sul territorio, bensì un fenomeno sociale e culturale che noi vogliamo sostenere». Tantissime le iniziative collaterali presentate, sportive, culturali, commerciali e non, col ritorno, per l’ultima domenica, della traduttrice Lis e un evento legato al mondo dei sordomuti.

LEOTTA_20453021_003849