Ferrara, 19 giugno 2017 - Una storia itinerante, dove la danza fa da padrona sul palco, per raccontare il viaggio di una vita, di un’amicizia, una storia a due, che sulle note della più bella musica italiana, suonata a cavallo tra gli anni ‘60 e il 2000, saprà emozionare, il 23 giugno, alle 21, il pubblico del Teatro Nuovo. Questa, in sintesi, la storia di «Per me, per sempre», spettacolo di danza creato da Chiara La Molinara, ballerina, coreografa e titolare della scuola internazionale di danza «The Academy» di Borsea (Rovigo): insieme all’amico e performer teatrale Michele Carfora, porterà sul palco del Nuovo 100 ballerini, allievi dell’accademia rodigina.

Lo spettacolo è stato presentato ieri dai creatori della coreografia, dal direttore artistico del Nuovo, Cinzia Bonafede e dal proprietario del teatro, Giovanni Di Matteo. «Sono felice di rappresentare ‘Per me, per sempre’ a Ferrara – sorride La Molinara – al teatro Nuovo, location ottimale per questo tipo di spettacolo. Una performance tra danza, musica e recitazione che ho voluto dedicare a mio padre, che tre mesi fa ha avuto un terribile incidente stradale. Sono felice anche perché, dopo 15 anni, torno a danzare e lo faccio in coppia con Michele Carfora, mio idolo fin da quando, da ragazzina, lo avevo visto danzare nel musical Grease. Questo – continua – è per me un sogno che si avvera e che porta all’inizio di una collaborazione artistica importante. Dal prossimo autunno, infatti, Michele avvierà alla mia accademia un corso di performer teatrale».

Soddisfatto anche Carfora che ha raccontato qualche dettaglio in più sullo spettacolo di venerdì: «Chiara e io interpretiamo due amici che si ritrovano dopo anni e ricordano la loro vita, fatta di flashback coreografici, narrativa e musicali». I biglietti per lo spettacolo sono acquistabili presso la biglietteria del teatro Nuovo oppure online sul circuito Vivaticket, al prezzo di 15 euro. Questa performance, come ha sottolineato il direttore artistico del Nuovo, Cinzia Bonafede, anticipa la ricca stagione teatrale che prenderà il via il prossimo ottobre.