Ferrara, 7 febbraio 2018 – Da sempre, con “Somethin’Else”, il Jazz Club Ferrara propone incursioni al di fuori della consueta programmazione jazzistica per esplorare altri linguaggi espressivi. Con Matteo Messori, la serata di venerdì 9 febbraio (inizio 21.30) è interamente dedicata alla musica classica, ed in particolar modo all’universo di Johann Sebastian Bach, con un programma che prevede Preludi, Fughe, Invenzioni e Sinfonie.

Allievo di pianoforte di Franca Fogli, di Umberto Pineschi per l’organo e di Sergio Vartolo per il clavicembalo, il bolognese Matteo Messori è oggi fra i nomi più apprezzati a livello internazionale della musica barocca eseguita su strumenti originali. Attivo come clavicembalista, organista, clavicordista e direttore, ha al suo attivo oltre una trentina di dischi.

Info: Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore 167. Per prenotazione cena 0532 1716739 dalle ore 12.30 alle 19.30.