HOMEPAGE > Ferrara > Ztl, con Musa arrivano quasi 20 'multe' ogni ora

Ztl, con Musa
arrivano quasi 20 'multe' ogni ora

Dall’attivazione ufficiale, una media di 31 accessi irregolari al giorno per ciascun varco

Stampa l'articolo Invia per e-mail Clicca due volte su qualsiasi
parola di questo articolo per
visualizzare una sua definizione
tratta dai dizionari Zanichelli
| | condividi
SISTEMA MUSA VIA PORTA RENO (BUSINESSPRESS)

Ferrara, 11 aprile 2011 - Vanno maneggiati con le pinze, come il plutonio: ma i primi numeri dei controlli di ‘Musa’ hanno già suscitato qualche capogiro in Comune. E presto, saranno i ferraresi (ma non solo loro...) a rappresentare la controprova del vigile elettronico. Dall’attivazione ufficiale delle telecamere, lo scorso 4 aprile, ‘Musa’ viaggia ad una media di 1,3 rilevazioni d’irregolarità all’ora, per ciascun varco installato agli accessi della Ztl. Considerando che quelli operativi sono 14 (compresi i due in ingresso ed uscita di Porta Reno ed Ercole d’Este/corso Martiri), la stima è presto fatta.

Se tutte le irregolarità dovessero essere trasformate in contravvenzioni, le multe giornaliere sarebbero in media 436,8. Poichè il vigile elettronico non distingue il giorno dalla notte, non ha diritto a ferie e riposi a Pasqua o Natale, in un anno le sanzioni sfiorerebbero le 160 mila: a 76 euro ciascuna, si arriva ad una cifra stratosferica. Rispetto al milione e 300 mila euro messo a bilancio preventivo dal Comune per il 2011, siamo a quasi 7 volte tanto. Ribadendo che si tratta solo di una stima, basata sui primissimi giorni di funzionamento delle telecamere e con molte possibili circostanze da valutare, prima che il rilevamento si trasformi in multa, l’ipotesi è che a fine anno nelle casse del Comune entrino oltre 9 milioni di euro.

Roba da spingere il sindaco Tagliani, l’assessore alle Finanze Marattin e quello alla Mobilità Modonesi a fare un tuffo collettivo in una piscina piena di banconote, come Paperon de’ Paperoni. In realtà, gli amministratori non si illudono. Il dato testimonia semmai che tra i ferraresi, e comunque tra chi frequenta il centro storico, la consapevolezza che ‘Musa’ è entrata a regime, non è ancora in vigore.

Nelle ore serali, e anche da parte di motocicli, gli ingressi ed il transito nella Ztl è ancora intenso, non pari al numero dei permessi richiesti o delle targhe ancora registrate. Nessuno si illude perciò che a fine anno possa essere realizzato un introito così rilevante — e al tempo stesso imbarazzante —, ma la percezione che il sistema sia un formidabile ‘bancomat’, inizia a farsi strada anche in chi ha sempre sostenuto che Musa rappresenta semplicemente uno strumento di regolamentazione degli accessi alla Ztl.

Intanto cresce la corsa ai permessi, ad iniziare da quelli ‘giornalieri’ che stanno anch’essi aumentando in modo esponenziale; al punto che in Comune sta bandita una selezione interna per potenziare l’Ufficio Musa, raddoppiando gli addetti e scavalcando, in forza della priorità, anche i regolamenti che disciplinano le autorizzazioni dei dirigenti.


Oggi 13°
Domani 13°
Previsioni a cura del centro Epson Meteo
Articoli correlati
ProntoImprese
oggi
domani
Mediocre
Accettabile

Tutte le previsioni

Visualizza tutti gli annunci

02/12/2011 - Ferrara

Regional Account Manager (Beers)

Wells And Young'S

02/12/2011 - Ferrara

Venditori/venditrici

Azienda Austriaca

02/12/2011 - Ferrara

Agenti venditori e/o informatori

Tenortho Srl

25/11/2011 - Ferrara

1 persona

Società Commerciale

25/11/2011 - Ferrara

Funzionario di vendita

Velux

Ferrara

Appartamento a Ferrara

297000 €

Cento

Appartamento a Ferrara

100000 €

Ferrara

Appartamento a Ferrara

270000 €

Ricerca avanzata annunci

BIOLCATI SILVANA

annuncio

MARZOLA SANTINA

annuncio

RESCA CLAUDIO

annuncio

SCATA UMBERTO

annuncio

BENETTI MARGHERITA

ringraziamento

BUCCI JONATHAN

anniversario

JANNUCCI BEPPE

anniversario

TAGLIANI ANGELO

ringraziamento

BALBONI LUISA

trigesimo

il Resto del Carlino su Facebook