Cento (Ferrara), 17 aprile 2017 – «Che paura! I chicchi di grandine sembravano sassi! Dal rumore pensavamo che qualcuno stesse cercando di entrare in casa! Poi abbiamo visto il disastro». Sono le parole dei centesi che si ripetono lungo le vie della città e sui social, ancora scossi dalla nottata di maltempo che ha colpito in molte zone della regione.

Una pesante quanto improvviso temporale ha colpito l’Alto ferrarese, con pioggia, vento e poi la grandine che ha ricoperto tutto, facendo registrare diversi danni soprattutto nel Centese, tanto da richiedere l’intervento immediato dei vigili del fuoco.

AVETE FOTOGRAFATO IL MALTEMPO? Mandateci le vostre foto a fotolettoriilcarlino.net

Al lavoro anche i volontari dell’Ana. A Cento infatti, oltre ai numerosi rami caduti, si è dovuto intervenire su una casa di via Giotto scoperchiata dal fortissimo vento, in via Primo Maggio per un albero caduto su un palo dell’Enel. Diversi i danni anche alle auto, tra le quali alcune della zona Coop sulle quali è caduto un albero. “Faremo presto la conta dei danni soprattutto per le conseguenze sulle campagne – assicura del sindaco Toselli – c’è numeroso fogliame caduto a terra. Quindi raccomandiamo molta prudenza alla guida».

Gravi anche i danni alle colture, già in avanzato stato di fioritura.