Ferrara, 6 settembre 2017 - Iniziata oggi la seconda fase della demolizione del Palazzo degli Specchi (VIDEO). Sicuramente la più spettacolare, visto che richiede l’impiego di una gigantesca gru e, da domani, di una ruspa con un braccio meccanico lungo oltre trenta metri (FOTO).

Verrà interamente demolito l’arco di collegamento che sovrasta via Tassini (chiusa al traffico per una quindicina di giorni), e che dal 1989 rappresenta di fatto l’immagine dell’ex centro direzionale.

Per due settimane, i mezzi e le squadre di operai rimuoveranno specchi, pannelli in calcestruzzo, impalcati di metallo, separando i corpi principali degli edifici e mettendo a nudo le armature delle torri. Quindi l’intervento di demolizione, seguito quotidianamente da numerosi curiosi, proseguirà con l’abbattimento di due piani del complesso principale.