Ferrara, 13 novembre 2017 - ALCUNE dosi di droga sequestrate e due denunce. I controlli dei carabinieri in zona Gad, condotti insieme ai militari dell’operazione ‘Strade sicure’, non mancano mai di dare risultati. Anche l’altra mattina, gli uomini dell’Arma sono andati a segno durante un sopralluogo in viale Belvedere. Arrivati sul posto, i militari hanno raccolto un involucro con all’interno un grammo e mezzo di cocaina, già suddivisa in dosi. Sempre durante lo stesso servizio, i carabinieri hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un nigeriano di 24 anni senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. A finire nei guai è stato anche un calabrese di 37 anni pregiudicato. L’uomo è stato fermato per un controllo in via Modena. Ma lì, lui non avrebbe dovuto esserci, perché colpito da un divieto di ritorno nel Comune di Ferrara. I militari lo hanno così denunciato.

DUE i nigeriani sono stati poi condannati rispettivamente a 5 e 6 mesi per aver contraffatto il permesso internazionale di guida.