Ferrara, 14 luglio 2017 - Un maxi telone lungo 90 metri: il Teatro Comunale è stato rivestito, nella notte, da un pannello dipinto dallo scenografo Lorenzo Cutuli. Così il cantiere per la ristrutturazione post sisma del teatro, si trasforma in una vera e propria opera d’arte: la copertura, dal costo di 35mila euro, è stata pagata da un pool di sponsor, e dalle imprese che stanno lavorando, a ritmo di carica, per completare l’intervento entro fine settembre. «Le stagioni del Comunale riprenderanno, con assoluta regolarità, malgrado lo svolgimento del cantiere», spiega la presidente Roberta Ziosi. L’intervento proseguirà sino all’autunno del 2018, ma gli spettacoli potranno svolgersi regolarmente proprio grazie all’organizzazione del cantiere. Ma la sorpresa è rappresentata sicuramente dal maxi telone, collocato a tempo di record: è stato montato infatti nel corso di una sola notte, destando stupore nei passanti sull’incrocio dei 4S.

Stefano Lolli