Ferrara, 21 aprile 2017 - «Qui c’è un pezzo del futuro del paese». Matteo Renzi, in corsa per le primarie del Pd, corre anche alle Bonifiche Ferraresi (VIDEO). Oggi l’ex premier, nel proprio vorticoso tour in Emilia Romagna, ha inserito anche una rapida tappa nell’azienda agricola di Jolanda di Savoia. Non una semplice azienda agricola, peraltro, ma «una realtà imprenditoriale che ha le ambizioni, le qualità e le prospettive per diventare la più importante d’Europa e tra le prime al mondo», ha affermato Renzi accolto dall’amministratore delegato Federico Vecchioni.

Insieme ai dirigenti di Bonifiche Ferraresi, al presidente regionale Coldiretti Mauro Tonello, al sindaco di Jolanda Elisa Trombini, il segretario del Partito Democratico ha visitato il maxi stabilimento, le riserie, gli impianti produttivi, e una parte dell’area agricola «alla quale si affiancherà anche un vero e proprio campus universitario: questa è la dimostrazione che il ritorno alla terra, un tempo considerato come un insulto, oggi rappresenta un pezzo fondamentale di innovazione per l’Italia». Assieme a Renzi, il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, in corsa nel ‘ticket’ delle primarie per la conquista della leadership. «Sarà lui, poi, che gestirà e bene il Pd», la battuta di Renzi a un cittadino di Jolanda che, scherzando, gli ha chiesto quando farà ritorno a Palazzo Chigi. «Per ora ritorno a Firenze...», il saluto prima di ripartire. Di corsa, com’era arrivato.