Bologna, 16 gennaio 2017 - Terzo posto in Emilia Romagna, a pari merito con il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, e 56mo su scala nazionale: nel 'pagellone' dei sindaci, Tiziano Tagliani mantiene comunque il 53,5% dei consensi potenziali. Due punti in meno rispetto ai voti ottenuti nell'ultima elezione, quella del 2014, ma che evidenziano (specie se raffrontati con l'analisi storica del rilevamento di Ipr Marketing) una sostanziale stabilità.

"E' un buon risultato - commenta a caldo il primo cittadino -. Sono sindaco da quasi otto anni e ottenere ancora ampiamente la maggioranza è un dato positivo, soprattutto in una fase politica dove il governo logora. Un conto è strappare il consenso sulle promesse, un altro e mentenerlo con i fatti e le difficoltà nel governare una città". Primo tra i sindaci della Regione il parmense Federico Pizzarotti (terzo assoluto su scala nazionale), in coda invece il piacentino Paolo Dosi.

LEGGI LA CLASSIFICA COMPLETA - Appendino la più amata, Raggi penultima