Ferrara, 1 ottobre 2017 -  Il primo vero scontro salvezza finisce 1-1. La Spal del primo tempo incanta con uno Schiattarella super e trova il gol, finalmente, con bomber Paloschi. La prima cosa bella è la prima rete, dopo 18 mesi di astinenza monacale, di Paloschi al 38 minuto del primo tempo. La prima cosa brutta è l’uscita anzitempo di Borriello, per noie muscolari. La Spal c’è, alla grande e dopo un inizio in cui il Crotone sembra più in palla gli uomini di mister Semplici prendono il controllo del campo.

La sfida, in questo primo match diretto, era tutto nella capacità della Spal di impostare la partita. Di dettare legge, con le sue trame di gioco. La cosa risece grazie soprattutto a Schiattarella che tiene palla, non sbaglia un pallone e proprio da una sua invenzione nasce l’azione del gol con Antenucci che al 38' dipinge al centro e Paloschi, come un avvoltoio arriva prima di tutti. Gol. Mancava da una vita.

Nella ripresa la musica cambia perché l’ingresso non è dei più tonici e infatti il Crotone pareggia al 11’ con Simy che, con un colpo da biliardo, punisce Gomis e un Salamon che è veloce come una moviola. Il Crotone gioca da provinciale, la Spal fa la partita e a pochi minuti dalla fine solo un Cordaz insuperabile respinge il tap in di Paloschi. La Spal finisce in crescendo dal punto di vista mentale e fisico. Ma deve imparare, in fretta, la lezione: certe partirte le devi chiudere.  

Il tabellino: 1-1

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (28'st Rizzo), Costa (39'st Mattiello); Borriello (29'pt Paloschi), Antenucci 6.5. A disp. Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Bonazzoli,
Konate, Vaisanen, Schiavon, Vitale. Allenatore: Semplici.
CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi (37'st Simic), Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden (25'st Faraoni), Barberis, Mandragora, Stoian (48'st Izco); Nalini, Simy. A disp. Festa, Viscovo, Aristoteles, Kragl, Budimir, Pavlovic, Trotta, Cabrera, Crociata. Allenatore: Nicola.
ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.
RETI: 39'pt Paloschi, 14'st Simy.
NOTE: Ammoniti: Rohden, Felipe, Schiattarella. Angoli: 12-5 per la Spal. Recupero: 1', 4'.
 

Per rivivere il play by play della partita clicca qui

Serie A, risultati e classifica