Milano, 10 settembre 2017 - Un rigore di Icardi e un eurogol di Perisic nel finale piegano una Spal a tratti gagliarda e coraggiosa, sul campo dell'Inter (FOTO). La truppa di Semplici in alcuni momenti soffre, in altri gioca a viso aperto, ma ha il merito di tenere sempre viva la partita contro l'undici di Spalletti. Nel primo tempo un penalty assegnato da Gavillucci tramite il Var, per fallo di Vicari su Joao Mario al 24', permette a Icardi di sbloccare il risultato.

La Spal però non si butta giù, tesse la sua manovra, rischia ancora con Icardi al 28', ma al 46' si divora con Paloschi la palla dell'1-1. Nella ripresa stesso copione, con l'Inter che prova a chiuderla ma con i biancazzurri che sfiorano il pari con Salamon al 64'. Skriniar centra la traversa al 73', Semplici ci crede e butta nella mischia Antenucci, Grassi e Bonazzoli, ma un eurogol di Perisic chiude i conti al minuto 86. Finisce 2-0, ma la Spal non ha nulla da rimproverarsi ed esce tra gli applausi del suo popolo.

Il tabellino 
INTER- SPAL 2-0 

Reti: pt 27' rig. Icardi; st 42' Perisic.
INTER: Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero (32' st Vecino); Candreva (43' st Eder), Joao Mario (20' st Brozovic), Perisic; Icardi. A disp. Padelli, Berni, Ranocchia, Karamoh, Nagatomo, Vanheusden, Pinamonti. All. Spalletti.
SPAL: Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani (39' st Bonazzoli), Mora (32' st Grassi), Costa; Borriello, Paloschi (20' st Antenucci). A disp. Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Konate, Mattiello, Schiavon, Vitale, Felipe. All. Semplici.
Arbitro: Gavillucci di Latina.
Note: ammoniti Gagliardini, D'Ambrosio (I), Mora, Vicari (S). Spettatori 57235.