Meldola, 4 agosto 2017 – Si cercano volontari per aiutare i pesci ancora vivi, ma in difficoltà, che si trovano nei nostri fiumi colpiti dalla siccità. A rivolgere l’appello agli interessati sono le associazioni Fipsaps e Aics.

Sabato mattina i loro rappresentanti saranno all’opera nel canale Doria, a Meldola. I volontari sono invitati a presentarsi alle 6 di sabato al vecchio lavatoio, vicino a piazza Felice Orsini. L’obiettivo è quello di tentare, spiegano le associazioni in una nota, «di salvare i pesci vivi in difficoltà, augurandosi che le autorità preposte intervengano per il recupero di quello già morto. Questo intervento può comportare dei rischi perché non si ha una conoscenza dello stato del fondale del canale». Il canale «potrebbe essere melmoso e inaffrontabile in diversi punti».

Pesci a rischio moria nel canale di San Varano, pronto intervento per salvarli

Forlì, è caldo record. Moria di pesci nel fiume Bidente

Fipsas e Aics puntano il dito contro gli enti locali. Le associazioni «operano in regime di volontariato con mezzi e attrezzature propri e a proprie spese senza supporto da parte della Provincia o della Regione che, a tutt’oggi, non hanno intrapreso iniziative per stringere un qualsiasi tipo convenzione in merito».