Forlimpopoli, 1 gennaio 2018 - Una settantenne (classe 1946) è rimasta intossicata oggi pomeriggio a causa delle fiamme che hanno completamente divorato il suo appartamento al secondo piano di una palazzina in via Duca d’Aosta 15 a Forlimpopoli, dove l’anziana viveva da sola.

L’incendio, con ogni probabilità, ha avuto origine da un cortocircuito che ha interessato le luci dell’albero di Natale. Le cause, però, sono ancora al vaglio degli inquirenti.

Fortunatamente alcuni passanti hanno notato dalla strada il fumo e hanno subito allertato vigili del fuoco e carabinieri. La donna, dopo le prime cure ricevute sul posto dai sanitari del 118, è stata portata in ambulanza all’ospedale di Forlì e sottoposta per precauzione al trattamento nella camera iperbarica. Per fortuna non è in pericolo di vita. Il suo appartamento, però, è andato completamente distrutto ed è stato dichiarato inagibile dai vigili del fuoco.