Castrocaro, 8 settembre 2017 - Prenderanno il via la prossima settimana a Castrocaro Terme i lavori di riqualificazione di via Salvo D’Acquisto. L’intervento riguarderà il rifacimento integrale dei marciapiedi e avrà un costo di 91.015 euro.

«Lo stato attuale dei marciapiedi non ne permette l’utilizzo da parte degli utenti – spiega il vicesindaco con delega ai lavori pubblici e all’urbanistica William Sanzani –. Molti tratti sono in terreno vegetale e questo rende il piano di calpestio sconnesso e discontinuo».

I lavori prevedono la demolizione e la fresatura delle banchine salvagente e l’abbattimento di tutte le alberature. Si provvederà quindi a rifare i marciapiedi della larghezza media di un metro e mezzo, con piano di calpestio in asfalto e nel rispetto delle norme per il superamento delle barriere architettoniche. «L’agronomo incaricato dall’ufficio tecnico del Comune ha visionato gli esemplari di ‘Pinus pinea’ presenti nella via e ha espresso parere favorevole all’abbattimento alla luce di quanto previsto dal Regolamento del Verde Pubblico e Privato – le parole del vicesindaco –. Gli alberi sono stati tutti inseriti nella classe C della propensione al cedimento».

Una catalogazione legata all’altezza e alla posizione ingombrante delle piante, al marcato sollevamento dei marciapiedi e alla rottura della carreggiata, di marciapiedi, cordoli e muretti di proprietà privata. Danni che il Comune è chiamato a risarcire. Purtroppo non sarà possibile reimpiantare gli alberi. «Saranno effettuate piantumazioni di nuove essenze in un’area da destinarsi».