Forlì, 27 agosto 2016 - Una serata all’insegna della musica e della solidarietà quella che si è appena conclusa a Terra del Sole, nella splendida piazza d’Armi, cornice del festival Voci e Volti Nuovi di Castrocaro. La rassegna canora, giunta alla sua 59ª edizione, è stata vinta dal 18enne fiorentino Ethan Lara (FOTO).

UN PENSIERO AI TERREMOTATI

Lo show è iniziato (per poi concludersi con un bis della stessa canzone) con una toccante interpretazione di ‘A muso duro’ di Pierangelo Bertoli già scelto nel 2012 per accompagnare la sottoscrizione a favore dei terremotati dell’Emilia. Il brano è stato cantato ‘a staffetta’ dai 12 finalisti del festival e durante tutta la diretta televisiva di Rai Uno i conduttori Samanta Togni e Flavio Montrucchio hanno ricordato l’importanza di donare 2 euro attraverso l’sms solidale al 45500, numero attivato dalla Protezione civile per aiutare le popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia.

LA PRIMA FASE DELLA GARA

Sul palco si sono alternati quindi, rigorosamente dal vivo e rispettando la tonalità originale dei brani, i 12 giovani talenti tutti accompagnati dall’orchestra diretta dal maestro Stefano Palatresi.

Il primo terzetto a salire sul palco è composto da: Rosa Chiodo, 34enne di Napoli, con il brano ‘Je so’ pazzo’ di Pino Daniele; Maria Luce Gamboni, 21 anni di Pesaro, con ‘Sei nell’anima’ di Gianna Nannini; Lucia Golemi, 22enne di Lecce, con ‘Pensiero stupendo’ di Patty Pravo. Ad avere la meglio è stata la grinta di Rosa.

‘Almeno tu nell’universo’ di Mia Martini è la canzone che introduce il secondo terzetto: a cantarla è Anna Guerra, 26 anni di Catanzaro; segue l’esibizione di Ethan Lara, 18 anni di Firenze: ‘Se io, se lei’ di Biagio Antonacci; infine Francesca Notarfrancesco, 16 anni di Salerno, con ‘Città vuota’ di Mina. A convincere la giuria, composta dalla presidentessa Mara Maionchi, dal comico e conduttore Claudio Lippi e dal cantante Valerio Scanu, è la voce di Ethan.

A questo punto della trasmissione salgono sul palco dei big della musica italiana, gli Stadio, freschi di vittoria al festival di Sanremo, con un medley delle loro canzoni più belle. Il leader Gaetano Curreri ha ricordato che quando la sua terra, l’Emilia, ha tremato tutti gli sono stati vicini. Il cantautore di origini bertinoresi ha anche annunciato che gli artisti italiani «portatori di felicità» come dice Vasco, sono pronti a mettersi insieme con un nuovo grande concerto per aiutare le popolazioni terremotate.

Il terzo e penultimo terzetto è composto da tre giovanissimi: Anastasia Pacilio, 17 anni di Napoli, si è cimentata in ‘Credimi ancora’ di Marco Mengoni; Christian Riccetti, 16 anni di Pisa, ha cantato ‘Amore bello’ di Claudio Baglioni; Nicole Stella, 18 anni di Trento, ha interpretato ‘Un’emozione da poco’ di Anna Oxa. Ed è Anastasia la vincitrice di questa manche.

Infine riflettori puntati su: Tomas Tai, 27 anni, con ‘Il mare calmo della sera’ di Andrea Bocelli; Vittoria Tampucci, 16 anni di Firenze, con ‘E penso a te’ di Lucio Battisti; Andrea Tortolano, 20 anni di Roma, con ‘Terra promessa’ di Eros Ramazzotti. I giurati hanno decretato la vittoria, parziale, di Andrea.

LA SECONDA FASE

A questo punto gli 8 esclusi si contendono due posti al ripescaggio. Ad essere salvate sono due voci femminili, Francesca Notarfrancesco e Anna Guerra, che completano così il sestetto dei finalisti che si sono poi sfidati, nella seconda fase della gara, con un meccanismo ad eliminazione diretta.

La prima ad essere sorteggiata è proprio Anna Guerra con l’inedito ‘Adesso vivo’, che sceglie di sfidare l’altra ripescata, Francesca Notarfrancesco con ‘Il mio primo amore’. A spuntarla è la bella voce di Francesca.

Andrea Tortolano con ‘Regalami l’attesa’ è il secondo nome ad essere estratto. Il 20enne romano ha sfidato Anastasia Pacilio con ‘Aria nuova’ ed è proprio la 17enne napoletana a passare alla fase successiva.

Infine Rosa Chiodo con ‘Quanto costa la felicità’ ha duellato con Ethan Lara e il suo brano ‘Anche solo per un’ora’. Ad avere la meglio, completando così il terzetto dei finalisti, è il 18enne di Firenze. Rosa si aggiudica però il premio radiofonico.

IL PODIO

Sono da poco passate le 23.40 quando l’ad di Longlife Formula Lucia Magnani sale sul palco con in mano il trofeo promosso dalle Terme di Castrocaro, primo sponsor della manifestazione. Il terzo posto se lo aggiudica Anastasia Pacilio, seconda Francesca Notarfrancesco, mentre tra gli applausi viene decretata la vittoria di Ethan Lara: è lui la ‘voce nuova’ della 59ª edizione del festival di Castrocaro.