Forlì, 1° ottobre 2017 – Esordio vittorioso per l’Unieuro nella ‘prima’ stagionale davanti a un PalaGalassi gremito da 3800 spettatori. La squadra di coach Giorgio Valli, infatti, ha avuto la meglio sull’Andrea Costa Imola per 76-63, al termine di un match comandato dal 15’ in poi. Trascinata dai canestri e dalle invenzioni di un eccezionale Yuval Naimy (22 punti e 8 assist in 31’), infatti, Forlì ha trovato l’allungo decisivo in avvio di terza frazione, gestendo poi in scioltezza il vantaggio acquisito.

Prima frazione di gioco estremamente equilibrata, con Imola che allunga fino al +4 (10-14), in chiusura di frazione.

Unieuro e Andrea Costa che proseguono a braccetto anche in avvio di secondo parziale, fino a quando i padroni di casa piazzano il primo break della gara al 16’, con un parziale di 6-0 che vale il 30-24. Questo prima di subire il rientro degli ospiti, che, approfittando di qualche errore dei forlivesi, si rifanno sotto sul 33-32 (36-32 a metà).

È solo al ritorno dalla pausa lunga, però, che Forlì riesce realmente a distanziare gli avversari. Grazie a un parziale complessivo di 11-2 guidato da Naimy e da capitan Castelli, infatti, l’Unieuro vola sul 52-39 a 4’ dalla fine del terzo periodo.

Ordinaria amministrazione, di fatto, per l’Unieuro nel corso dell’ultimo quarto. Dopo un canestro in avvio di Bell (57-50), infatti, Diliegro e Jackson chiudono di fatto le ostilità toccando il massimo vantaggio del match sul +17 (69-52) a poco meno di 4’ dalla sirena finale.

Simone Casadei