Notizie Forl
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
AMMINISTRATIVE 2009

Il sindaco Masini pronta al bis: "Cambierò la squadra"

Diversi volti noti della città hanno preso posizione per il primo cittadino uscente, come la campionessa di boxe Simona Galassi. Il sindaco: “Questa fase economica richiede velocemente nuovi progetti per la città”

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Nadia Masini sindaco (foto Sabatini) Forlì, 31 ottobre 2008 - Nasce il comitato 'Con Nadia per Forlì' e l’attuale sindaco della città, Nadia Masini, scende ufficialmente in campo per le primarie del Pd del 14 dicembre. Stamattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della candidatura, decisione della Masini già nota ed annunciata. E’ stata però l’occasione per diversi volti noti della città per prendere posizione per il sindaco uscente: la più inaspettata è stata la campionessa mondiale della boxe femminile (pesi mosca Wbc) la forlivese di 36 anni Simona Galassi.

 

La Masini dal palco non ha nemmeno citato il suo concorrente Roberto Balzani, limitandosi a “ringraziare chi c’è e anche chi non c’è”. Il suo intervento è stato improntato al motto “discontinuità nel solco della continuità”. Spiega il primo cittadino di Forlì: “Perché mi candido? Dopo una lunga riflessione, ho capito che vale la pena stare in gioco: lo faccio non solo perché c’è una parte importante che lo chiede, ma anche per il tanto che si è fatto e che ancora si deve fare”. E continua: “Penso alla scuola, al sociale e alle grandi infrastrutture e poi a questa la fase economica interna ed internazionale che ci aspetta, che richiede velocemente un’innovazione e nuovi progetti per la città”.

 

E’ “orgogliosa di quello che si è fatto” ma anche “consapevole delle criticità che ci sono ancora e per questo parla di "discontinuità nella continuità”. L'intenzione del primo cittadino è infatti di cambiare molti volti della giunta ("Rinnoverò laragamente la mia squadra", dice). 

 

Al lancio della candidatura c’erano in forze tutti i vertici del partito: l’ex viceministro Roberto Pinza, gli ex parlamentari Sauro Sedioli e Giuliano Pedulli, Daniele Alni, Franco Rusticali (presidente Seaf), Ariana Bocchini (presidente Romagna Acque), gli assessori Loretta Bertozzi, Liviana Zanetti, l’ex segretario Pd Marcello Rosetti, ma anche una significativa presenza del centrista Piergiuseppe Bertaccini (antagonista di Masini alle scorse elezioni a capo della lista di centro ‘Nuova Romagna’).

 

Nel pattuglione pro Masini anche Ellero Morgagni (presidente Acer), ma soprattutto il direttore dell’Arpa Forlì-Cesena Franco Scarponi. Proprio su Scarponi si è diretto il fuoco del capogruppo di Fi in Comune Antonio Nervegna che parla di “sudditanza politica” dell’Arpa (che per altro ha delicate funzioni di polizia giudiziaria nel settore dell’inquinamento). A prendere la parola per sostenere Nadia, come la chiamano tutti amichevolmente, c’è stata poi una staffetta tutta in rosa: la pugile Galassi (“Nadia si è sempre impegnata e mi ha sempre sostenuto in tutte le mie battaglie, sono qui per attestazione di amicizia”), Fernanda Missiroli (figlia dell’ex sindaco Icilio Missiroli) e l’attrice Daniela Piccari.

 

Spazio anche ad un altro piccolo 'colpo di scena': Gessica Allegni (responsabile dei giovani del Pd, figlia di Ariana Bocchini e grande animatrice della 'fronda' all’attuale segretario Alessandro Castagnoli). “Il sindaco - afferma l'Allegni - ha lavorato bene, ma la città ha bisogno ora di una nuova progettualità in cui coinvolgere i giovani del partito”. Ci sono 115 under 40 che hanno sottoscritto il sostegno alla Masini. Prende la parola anche Giuliana Servadei Gaspari presidente dell’Anfass: “Conosco Nadia da tanto tempo: ha fatto tanto per le famiglie dei disabili che rappresento”. Nell’elenco dei sostenitori del sindaco uscente diffuso in giornata spiccano, infine, i nomi di importanti medici della città: Marcello Galvani, Gianfranco Gori, Germano Pestelli, Salvatore Ricca Rossellini. Masini chiude con un richiamo all’unità: “Le primarie sono un’opportunità per allargare la partecipazione, ma non dimentichiamo che la vera sfida è quella elettorale”.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

LA FOTO DEL GIORNO

Arredi del ventennio (foto omaggio)

Romagna antiquariato
e gli arredi razionalisti

Cento espositori alla mostra mercato dal 25 ottobre al 2 novembre alla Fiera. Allestita nell'atrio anche una esposizione di mobili del Ventennio

LEGGI L'ARTICOLO