Imola, sabato 12 agosto 2017 - Andrà in onda domenica 13 agosto alle 10, su Raiuno, la puntata di Easy driver dedicata a Imola (Autodromo, Rocca e centro storico), Dozza (Rocca, Enoteca regionale e borgo) e Valle del Santerno (Fontanelice - strada della lavanda). Due giorni di riprese, realizzate a fine giugno, interamente dedicate al territorio. Easy driver è una trasmissione dedicata al mondo dei motori e non solo.

Arrivate da queste parti, le telecamere Rai hanno fatto un giro all’ Enzo e Dino Ferrari e in centro a Imola, poi le auto di Easy Driver si sono dirette verso Dozza e la Vallata del Santerno, tra Fontanelice e Codrignano. E non è mancato il tempo per raccogliere immagini dentro la Rocca Sforzesca di Imola, tra le collezioni di ceramiche e di armi e l’Accademia Pianistica.

Punto di partenza del racconto televisivo lungo circa 25 minuti, che all’inizio sembrava dovesse andare in onda in autunno, sarà propria la Rocca di Imola, mentre il finale verrà dedicato alla sua ‘sorella’ dozzese. Inevitabile, come detto, una tappa in Autodromo: una delle due vetture al centro della puntata (la Nissan Gt-R) è stata infatti protagonista lungo i tornanti del circuito. Ma a Imola la troupe di Raiuno ha portato anche la nuova Abarth 595. E gli spettatori di Easy driver vedranno le due vetture davanti alla Rocca, poi in piazzetta dell’Ulivo e lungo vicolo Inferno. Sui teleschermi di mezza Italia ci saranno poi anche Codrignano, il parco della Vena del Gesso e altri scorci della Vallata.

L’idea è nata dall’interesse Rai per l’Autodromo ed è stata realizzata grazie alla collaborazione tra Autodromo, IF Imolafaenza Tourism Company e i Comuni attraversati dalle auto. Una bella esperienza, descritta così da Roberta Morise, una delle conduttrici di Easy Driver, sulla sua pagina Facebook: «Ragazzi tanta roba il #circuitodiimola. Un’emozione indescrivibile e anche un bel po di strizza e poi vogliamo parlare di quanto sia scheggia la #nissangtr?».