Imola, 6 febbraio 2018 – Una maggiore sicurezza per i cittadini. Questo lo scopo principale dei corsi di guida sicura d’emergenza che si svolgono all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Protagonisti gli autisti delle aliquote radiomobili dei carabinieri dell’Emilia Romagna. L’addestramento, caratterizzato dall’attuazione di nuovi criteri formativi disposti dal Comando generale dell’Arma, si articola in specifiche lezioni sia teoriche che pratiche sulle tecniche di guida da adottare in situazioni di emergenza operativa, prevedendo anche l’impiego di specifiche attrezzature. Tutto ciò è mirato ad elevare gli standard di efficienza operativa dei reparti dipendenti contribuendo a una maggiore sicurezza durante interventi di emergenza.

image

Tecniche per assicurare, in ogni situazione, la giusta posizione di guida; la frenata d’emergenza; il controllo della sbandata e il mantenimento della corretta traiettoria in curva a seconda delle diverse condizioni atmosferiche e del fondo stradale: tutti questi argomenti sono materia degli insegnamenti da parte degli istruttori di guida sicura d’emergenza dell’Arma. I corsi, in parte conclusi a dicembre scorso, proseguiranno anche nel 2018 grazie alla volontà del Consiglio di amministrazione della società Formula Imola Spa, ed in particolare del suo presidente Uberto Selvatico Estense, di perseguire con concretezza il sogno di dare vita alla collaborazione istituzionale con le forze dell’ordine mediante attività comuni finalizzate al miglioramento del servizio erogato ai cittadini. Tale collaborazione rientra nell’ambito di un più ampio progetto condiviso con l’Arma sui temi della promozione dell’educazione alla legalità, della formazione per assicurare il rispetto delle norme del Codice della strada e su iniziative di comunicazione per l’orientamento sulle corrette condotte di guida al fine di rafforzare le condizioni di sicurezza degli utenti della strada, ad iniziare da quelli più giovani.
“L’Autodromo di Imola – ha detto Pier Giovanni Ricci, direttore generale dell’autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari - ha un rapporto di collaborazione consolidato con le forze dell’ordine e l’Arma dei carabinieri contribuisce da sempre in maniera capillare e fondamentale alla sicurezza di spettatori e addetti ai lavori in occasione dei nostri eventi. In questa ottica ritengo che gli spazi della struttura siano idonei per questi Corsi di guida sicura di emergenza, che svolgono una funzione sociale e di sicurezza per tutti i cittadini. Questa collaborazione rientra in un progetto più ampio sui temi della educazione alla legalità e alla corretta condotta di guida, e sono allo studio diverse iniziative che vedranno la luce nei prossimi mesi”.