Imola, 10 febbraio 2018 – Domani, domenica 11, Imola festeggia la 21ª edizione del Carnevale dei Fantaveicoli, con la grande sfilata che partirà alle 14.30 dall’autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’ per arrivare in piazza Matteotti, nel cuore della città. Quello dei Fantaveicoli è il carnevale più bizzarro, folle, stravagante ed ecologico d’Italia, oramai conosciuto in tutto il Paese proprio per la sua originalità. Il fantaveicolo, infatti, è un veicolo che può mescolare fantasia, creatività, ingegnosità, colore, stravaganza, ironia. Può essere creato in modo originale ed unico, come pure essere realizzato assemblando biciclette, carriole o altri veicoli d’uso comune.

Grande attesa per il Carnevale 2018

Altro elemento indispensabile è che il movimento del veicolo non può avvenire usando motori inquinanti. Quindi qualsiasi soluzione senza motori va bene (a spinta, a pedali, a traino, a vela, ad elica, ecc.) oppure con motori a emissione zero; (energia elettrica, pannelli solari, aria compressa, ecc). Sono quindi totalmente ecologici e spesso rappresentano il risultato dell’assemblaggio di materiali naturali o riciclati. In tema di sicurezza, tutte le strade principali che intersecheranno la sfilata e lrincipali vie di accesso a Piazza Matteotti saranno presidiate, con sistemi di dissuasione e antintrusione. In vigore un’ordinanza che vieta di portare nell’area del corteo e in piazza bottiglie di vetro e lattine.

FANTA_11676301_193810

Per il quinto anno consecutivo, la Grande sfilata dei Fantaveicoli partirà dal rettilineo dell’autodromo per proseguire lungo viale Dante e via Mazzini e raggiungere il centro storico. Al momento sono 40 i fantaveicoli iscritti alla sfilata, così suddivisi: 1 nella categoria Scuole; 6 nella categoria Maxi Fantaveicoli; 18 nella categoria Fantaveicoli; 5 Gruppi Mascherati, tutte categorie a concorso. A questi si aggiungono nella grande sfilata, fuori concorso, 10 Fantaveicoli storici, che cioè hanno partecipato a edizioni precedenti del Carnevale, e nove gruppi ospiti.

Dalle 15 le piazze e strade del centro storico cominceranno ad animarsi con l’arrivo della testa della sfilata e l’esibizione degli ospiti in sfilata, mentre sfrappole, vin brulè, zucchero filato e popcorn saranno distribuiti dall’associazione ‘Insieme per un futuro migliore Progetto bimbi di Chernobyl’. In contemporanea, in piazza Matteotti, punto di arrivo della Grande Sfilata, dalle 15 vi sarà l’animazione con Paolino di Radio Bruno.

Tra le iniziative collaterali, da segnalare la mostra fotografica al Centro cittadino, le vetrine dell’ex Bacchilega allestite dal costruttore di fantaveicoli Emilio Padovani e il concorso fotografico ‘Immagini pazze per una festa pazza’. Infine, il raduno dei camperisti, partito ieri: 200 gli iscritti, per un totale di circa 600 persone che parteciperanno alla sfilata.

FRAPPE O SFRAPPOLE