Imola, 16 giugno 2017 - Inseguimento nella notte tra una pattuglia dei carabinieri e una banda di malviventi. La banda, composta da tre persone, stava forzando lo sportello di un'auto parcheggiata in via san Francesco all'altezza del civico 34, quando è stata avvistata dalla pattuglia e si è data alla fuga a bordo di una Volvo XC60.

La fuga, però, è durata molto poco: l'autista del Suv, nel tentativo di "seminare" i carabinieri, è stato tradito dalla sua guida impacciata che ha portato l'auto a schiantarsi contro un albero del parco di via Alessandro Volta. Gli occupanti della Volvo, allora, sono scesi velocemente e sono fuggiti a piedi.

Dalle prime indagini è emerso che l’auto era stata rubata qualche minuto prima in via Gradizza a un cittadino imolese, ma ancora gli investigatori dell'Arma stanno cercando di risalire risalire all’identità dei fuggitivi.