Imola 30 novembre 2017 – Ancora un caso di cronaca nei pressi del parco ‘Giardino Europa unita’, nel quartiere Zolino.

I Carabinieri di Imola hanno infatti avviato le indagini per risalire agli autori di un furto di un’auto, una Daewoo Matiz, che dopo essere stata rubata ieri sera all’interno di un garage imolese, in via Ezio Serantoni, è stata rinvenuta questa mattina, mentre stava bruciando in via Massimo Villa.

Si tratta di una strada adiacente appunto all’area verde nella quale venerdì scorso era stato esploso un colpo di pistola durante una faida tra cittadini albanesi. Dai primi accertamenti effettuati dai Carabinieri, si tratterebbe di un incendio doloso.

“Mi auguro che l’attuale amministrazione non sottovaluti questo episodio, sintomo di una mancanza cronica di sicurezza e si attivi immediatamente, per quanto di sua competenza, per ristabilire una situazione di normalità – commenta il consigliere comunale della Lega Nord, Simone Carapia –. Questa zona ultimamente pare essere diventata una sorta di far west tra spari e carcasse di auto bruciate e sarebbe sbagliato sminuire e snobbare questi episodi, come spesso fa chi governa questa città. Ci siamo sempre battuti per il rispetto della legalità e per la tutela dell’ordine pubblico e continueremo a farlo, nella speranza che questi episodi non si verifichino più sul Santerno”.