Imola, 21 aprile 2017 - L’ex premier Matteo Renzi arriva al Molino Rosso di Imola per il pranzo di autofinanziamento del Pd sulle note di ‘Strada facendo’ di Claudio Baglioni (VIDEO). Questa mattina, “siamo stati a Forlì, a Cesena, a Faenza, nel pomeriggio saremo a Jolanda di Savoia”, le iniziative le stiamo facendo, credo che il 30 aprile sia una bella occasione”.

Così, a margine di un incontro in vista delle primarie del Pd a Imola, l’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha replicato a chi gli chiedeva un commento sulle parole pronunciate nei giorni scorsi dal sindaco di Bologna, Virginio Merola, secondo cui vi sarebbe poca promozione sulle primarie democratiche, in particolare da parte dei renziani. “Noi - ha aggiunto - dobbiamo fare, tutti, lo sforzo perché” il 30 aprile “possa essere vissuto da più persone possibili senza nemmeno rincorrere le truppe cammellate” (VIDEO). Si dice, ha proseguito Renzi, «se vengono in troppi sono truppe cammellate, se vengono in pochi non va bene: io mi darei un pò di tregua, un pò di calma, stiamo facendo una cosa bella». Quindi, ha concluso l’ex premier, «sono le primarie: vinca il migliore, sulla base di come andranno le cose, poi, il partito ripartirà».

L'ex premier ha voluto fare un ringraziamento speciale. «Un grazie alle forze dell'ordine che fanno un lavoro quotidiano straordinario, di grande livello». Così ha replicato a chi gli chiedeva un commento sulle ricerche del killer di Budrio che, nelle scorse settimane ha ucciso il proprietario di un bar a Riccardina di Budrio e una guardia ecologica a Portomaggiore.