Macerata, 13 febbraio 2018 – Una settimana dedicata all’amore. Con Macerata Mon Amour arriva in città una serie di iniziative organizzata dal Comune che vedrà da domani a domenica un susseguirsi di momenti per stare. Si inizia domani, dalle ore 18, sotto la Torre civica illuminata da tanti cuori rossi, con Il bacio più lungo il flash mob dedicato a tutti gli innamorati che vogliono battere il tempo appunto con il bacio più lungo. Ma, da venerdì alle 21 fino a domenica 18 alle 17, ci saranno anche Musica e teatro Mon Amour con le audizioni live di Musicultura 2018 in programma al teatro della Filarmonica nel corso delle quali si potranno ascoltare le proposte selezionate fra le oltre ottocento iscritte al concorso.
 

Venerdì in programma Così vicino, Così lontano, il Teatro della Comunità in programma alle 21 al teatro Don Bosco mentre, sempre alle 21, al Teatro Lauro Rossi amore per la musica classica con I Concerti di Appassionata che presenteranno sul palcoscenico il concerto per piano dell’artista internazionale Conrad Tao. Sabato sempre al Lauro Rossi, dalle 17.30 alle 19, amore per la cultura con Per Giordano Bruno, l’amore per il libero pensiero in compagnia del professor Paolo Giordani, un’iniziativa a cura di Società filosofica italiana e Scuola popolare di Filosofia.
A seguire alle 21.30 per Macerata Jazz Winter ci sarà Colours jazz orchestra in concerto a cura di associazione Musicamdo.

Macerata Mon Amour venerdì febbraio strizza l’occhio anche ai più piccoli. Infatti con L’Amore una cosa da piccoli alla biblioteca Mozzi Borgetti, dall 16.30 alle 18.30, in programma L’amore è, laboratori gratuiti per bambini dai 4 anni mentre sabato, dalle 10 alle 12, per i sabati speciali di Nati per Leggere e Nati per la musica, ci sarà Le parole, le mettiamo insieme. E ancora amore per l’arte e i musei domenica alle 15.30 a palazzo Buonaccorsi con Crea il tuo stemma e ti dirò che catenato sei, attività gratuita su prenotazione a cura di Macerata Musei nell’ambito di Gran Stiur Cultura.

Alla settimana maceratese dedicata all’amore arrivano anche Mostre e musei mon amour. Da domani alle 17 fino a domenica 28 febbraio, sarà infatti possibile innamorarsi dell’arte alla Galleria degli Antichi forni con Il segno d’inizio, la mostra di opere di giovani artisti a cura della Pro Loco Macerata. Sempre domani Il Mito dell’Amore: alle 16 e alle 17,30 visite guidate alle bellezze delle raccolte di palazzo Buonaccorsi, si entra in due e paga solo uno (7 euro). Sempre sulla scia dell’amore per l’arte, venerdì 16 febbraio, alle ore 16 e alle ore 17 c’è Seduzione e Passione, l’appuntamento con le visite guidate ai tesori di Palazzo Ricci. Anche qui si entra in due e paga solo uno (4 euro). Macerata Mon Amour è anche Un amore di natura. Sabato dalle 14 alle 18, ci sarà infatti l’apertura straordinaria del museo di Storia naturale con ingresso gratuito.

Infine la settimana dedicata all’amore domenica alle 11.30, prevede anche, nell’ambito del Grand Tour della Cultura, Alla scoperta del secondo Cinquecento a Macerata a Palazzo Buonaccorsi e alla biblioteca Mozzi Borgetti a cura di Macerata Musei. Da domani Shopping Mon amour. In centro mano nella mano, in una romantica atmosfera nel cuore cittadino, tra vetrine decorate – in corso della Repubblica i commercianti hanno riportato sulle vetrine frasi della poesia di Frida Kalo “Ti meriti un amore” - menù a tema, gadget in omaggio e sconti dedicati agli innamorati.

E in piazza Mazzini chi vorrà potrà farsi un selfie con una mitica 500 addobbata per l’occasione. La settimana dell’amore non poteva che chiudere in dolcezza con Ciocoola’altro mon amour in programma sabato e domenica ai Magazzini Uto, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, un’iniziativa a cura della cooperativa sociale Mondo Solidale. Ma anche con l’allegria del 28° Carnevale Maceratese, tenuto a battesimo dalla madrina Stefania Orlando, nella cornice dei Giardini Diaz, a partire dalle 14, con il grande corso mascherato.