Macerata, 2 luglio 2014 - Ha scambiato l'ingresso pedonale per quello riservato alle auto. Così, invece di imboccare lo scivolo, è finito sui gradini, rimanendo incastrato con la sua Alfa Romeo. E' successo attorno alle 16.30 di oggi al parcheggio dei giardini Diaz.

L'automobilista, sulla sessantina, evidentemente, non era molto pratico della viabilità maceratese: invece di imboccare la rampa di via Mugnoz, è entrato con la macchina direttamente dai giardini Diaz. Peccato che l'ingresso fosse quello pedonale, con tanto di gradini, che porta al parcheggio e agli ascensori.

L'ignaro automobilista se n'è però accorto troppo tardi e con il muso della sua Alfa è sceso per quattro gradini, rimanendo incastrato. Per uscire non c'è stato bisogno del carro attrezzi: qualche manovra e le spinte di alcuni volenterosi sono bastate a togliere d'impaccio lo sbadato automobilista.