Macerata, 10 agosto 2017 – Colpisce al volto la compagna durante un litigio, ferendola seriamente. La madre di lui, cerca di dividerli, rimane ferita anche lei e accusa un malore. E’ quanto accaduto – secondo la ricostruzione dei carabinieri – ieri pomeriggio in un’abitazione di via Pancalducci a Macerata.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato l’uomo, 24 anni, di origine romena. La compagna ha riportato ferite guaribili in una decina di giorni. Il 24enne dovrà difendersi dalle accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.