Caldarola (Macerata), 10 settembre 2017 - Una colorata e gioiosa inaugurazione ha ufficializzato l’intitolazione alla memoria del giovane Nicolò Ceselli del parco giochi adiacente al campo polivalente di Caldarola, realizzato grazie alle donazioni di diverse associazioni pubbliche e private soprattutto dell’Emilia Romagna.

Il 16enne, scomparso a giugno per un incidente in moto, giocava con il numero 10 nella società calcistica di Caldarola ed era molto amato dai compagni di squadra, così come da tutta la comunità che ieri si è affettuosamente stretta a fianco dei genitori Fabrizio e Maura. Erano presenti anche i nonni e gli zii di Nicolò, durante la cerimonia di intitolazione. Tra le associazioni che hanno raccolto fondi era presente Massimiliano Vecchioni in rappresentanza di «Gente fuori dal comune» che, attraverso il portale MxNews.net, ha raccolto diverse donazioni provento della vendita di maglie e gadget donate da motociclisti di motocross.