Muccia (Macerata), 13 agosto 2017 - Spinge l’auto che non riusciva più a partire e il braccio gli rimane incastrato sotto la ruota, 76enne a Torrette. L’incidente si è verificato intorno alle 12 a Muccia, quando l’uomo stava salendo nella macchina, parcheggiata vicino casa in via Fonte del Colle, ma si è reso conto di aver lasciato accesi i fari per tutta la notte scaricando così la batteria dell’auto.

Per questo si è messo da solo a spingere l’auto per posizionarla su una discesa e provare a farla ripartire. Nel compiere questo gesto però un braccio gli sarebbe rimasto incastrato sotto la ruota. Un piccolo incidente per il quale sono però stati chiamati immediatamente i soccorsi. Sul posto i sanitari del 118.

L’uomo, stando a quanto avrebbero raccontato i vicini che hanno assistito alla scena, sarebbe rimasto sempre vigile e cosciente, ma gli operatori del soccorso avrebbero ritenuto necessario l’intervento di Icaro per via di alcuni problemi al cuore di cui soffre abitualmente l’uomo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Serravalle.